Fluidotecnica – Rams Daverio 89-57

AIRONI_FB_Banner_2018_007

Doppietta per i nostri Aironi, dopo la vittoria contro il fanalino di coda Vittuone, riescono a far propria la partita casalinga contro Daverio che nonostante l’assenza di un elemento di punta come Terzaghi, rappresenta un impegno comunque ostico da affrontare. Tra le nostre file recuperiamo, a tempo record e sebbene ancora a mezzo servizio, il play Colombo che parte in quintetto con capitan Campana, Loughlimi, Kam e Di Paola. Primi due punti per i nostri che sfruttano la palla a due di Kam per concludere con Di Paola sottocanestro, subito la risposta da tre di Caccianiga per Daverio, preludio di una buona mira da fuori degli ospiti. Gli Aironi non si fanno intimorire e tengono bene il passo degli ospiti con alcune belle incursioni in area di Kam e Gallina, nonostante questi schierino da subito una difesa a zona 2-3. Daverio conduce di misura, sempre 1, 2 pundi dividono le due squadre, ma gli Aironi aggunatano la parità con jump di Kam in mezzo all’area, 18-18, salvo terminare il periodo ancora sotto di due, subendo la il canestro di Putnam dopo l’errore al tiro da tre di Buzzin che cercava il sorpasso. Secondo quarto di gioco ancora in equilibrio così come lo sono stati i primi 10’, Robbio trova il vantaggio con la tripla di Campana e gioca un buon basket. La squadra esegue a dovere e ottiene buoni tiri e punti, salvo spesso sprecare la buona fase offensiva con una difesa a tratti “pigra” che lascia facili penetrazioni agli avversari che possono rimanere attaccati al risultato, mettendo sporadicamente anche il “naso” avanti. Robbio non molla e prova a premere sull’acceleratore sfruttando a dovere il contropiede e alcuni scarichi sotto canestro, trovando così l’allungo per il massimo vantaggio, +5 (33-28). Daverio ha un sussulto e accorcia con Barozzi da tre, per poi pareggiare con Lesica da due (33-33), ma allo scadere sono gli Aironi a finire il quarto in vantaggio con Kam che manda al riposo lungo sul 35-33. A campi invertiti è Daverio a partire forte con Missoni che riporta avanti i suoi, ma il punteggio viene immediatamente ristabilito con Campana e poi con Colombo da tre, la partita sale subito di intensità da entrambe le parti e l’equilibrio dei primi 20’ permane, mantenendo le squadre in parità 46-46. Timeout e cambio nelle fila degli Aironi, entra Buzzin che non perde tempo e la mette da tre E’ il via alla vera partita degli Aironi che registrano la difesa ad una taratura più aggressiva, Daverio comincia a forzare e i nostri recuperano palloni. Loughlimi scalda la mano e da tre regala il +6, gli Aironi accelerano con Gallina che serve Ilic per l’immediato +8. In campo anche Ratti che si fa trovare pronto e fa valere il suo atletismo, rimediando buoni rimbalzi difensivi. Ancora il tempo per un’azione, gli Aironi amministrano il cronometro e lo fanno bene, la conclusione è nelle mani di Loughlimi che ancora da tre non perdona, 57-48 Aironi. Ultimi 10’, Robbio difende bene ora e forza al tiro Daverio, in attacco “Mo”Loughlimi è in striscia e di nuovo da oltre l’arco ci regala la doppia cifra di vantaggio (60-48) su assist di uno scatenato Buzzin che si butta su ogni pallone. Daverio ha un sussulto con Croci da tre, ma gli Aironi hanno messo le ali. Gallina, Ilic, Buzzin con recuperi, assist e punti, poi ancora Loughlimi da tre, è break Aironi che in poco arrivano al +20 (71-51). Robbio sfrutta il momento e il fatto che Daverio accusi la fatica per dare un altro colpo di acceleratore con le giocate di “Buz” in grande spolvero stasera. Gli avversari non segnano più e gli Aironi amministrano gli ultimi 2’ di gioco, alla fine è Gallina con un 6-0 personale (due triple) a fissare il tabellone sul 89-57 rimarcando un incredibile +32. Una bella vittoria per i nostri ragazzi che deve dare loro la fiducia necessaria ad affrontare il resto del campionato e che dimostra quanto sia importante il lavoro di squadra e i tabellini parlano chiaro, cinque elementi in doppia cifra ne sono la prova. E’ così che vogliamo vedere i nostri Aironi, compatti e senza timore di nessuno, un ulteriore e impegnativo banco di prova sarà già il match di questa sera contro la capolista Groane. Allora… coraggio Aironi!

Parziali  18-20, 35-33, 57-48
ROBBIO:   Fanchin ne, Gallina 15, Ilic 11, Colombo 3, Loughlimi 19. Campana 9, Ratti 2, Di Paola 6, Ferrara, Buzzin 14, Kam 10. All. Sguazzotti
DAVERIO :   Piatti 2, Croci 8, Lesica 8, Busana 8, Pol 3, Caccianiga S. 6, Caccianiga D. 6, Barozzi 3, Putnam 2, Missoni 11. All. Tallone