Hydrotem Busto Arsizio – Fluidotecnica 80-62

AIRONI_FB_Banner_2018_007234

A Busto gli Aironi confermano la difficoltà di esprimere in trasferta lo stesso livello di gioco espresso nelle partite casalinghe, uscendo sconfitti dallo scontro diretto contro la squadra locale, fino alla settimana scorsa, nostra coinquilina in classifica a quota 16. Consci di incontrare una squadra di alto livello in un palazzetto dove pochi ne sono usciti vincitori, i nostri Aironi non arrivano impreparati all’impegno di serata. Quintetto in campo con Campana, Colombo, Ilic e Buzzin, al salto Kam che oltre a vincere la contesa, apre le marcature per Robbio. Lunga fase di studio per entrambe le formazioni che si rispondono alternativamente a canestri ed errori di entrambi, anche la tripla di Preatoni trova l’immediata replica di Colombo da oltre l’arco, mantenendo quindi l’equilibrio tra le due squadre. Sul finale del quarto è Busto a premere sull’acceleratore e a provare un allungo, con Arui e Azzimonti che provano a sfruttare qualche lacuna difensiva dei nostri raggiungendo il +8, ma ci pensa il neo entrato Gallina che da tre riavvicina gli Aironi. 21-16 Busto alla prima sirena. Nella seconda frazione la partita cresce di fisicità, le squadre non si risparmiano e si vedono parecchi contatti al limite del regolamento che creano un po’ di confusione e un gioco non sempre pulito. Gli Aironi forzano alcuni tiri il punteggio rimane inchiodato sul +5 per i padroni di casa, poi Buzzin trova un canestro da tre che rimette in scia Robbio. Si rivede in campo “Mo”Loughlimi, non ancora al 100% ma finalmente sul parquet dopo la frattura che lo ha tenuto ai box per circa un mese. La voglia di ricominciare di “Mo” è tangibile e lo dimostra infilando la tripla del momentaneo vantaggio Aironi, 25-26. Dentro anche Ratti che si fa subito notare con una stoppata, ma il conseguente recupero non va a buon fine, precludendo un’azione che avrebbe potuto dare una svolta al match. Ne approfittano i bustocchi che con il solito Arui da tre, rimettono il vantaggio a loro favore. Gli Aironi non stanno a guardare e riportano la situazione in pari al riposo lungo. 35-35. Ripresa che sembra cominciare bene per le nostre maglie portandosi avanti di 4 lunghezze, poi Azzimonti da solo con due triple riporta Busto in vantaggio, Robbio reagisce con Buzzin da tre e con Kam che appoggia al ferro il +3. Nuovo capovolgimento di fronte con Portaluppi 1/2 ai liberi e Preatoni con una tripla, gli Aironi accusano il colpo e perdono un po’di lucidità in fase offensiva, cercando tiri a volte forzati. Busto legge la nostra difficoltà e ne approfitta allungando a +6. 53-47. Robbio comincia l’ultima frazione cercando un modo per scardinare i giochi avversari, ma una difesa non sempre perfetta rende vano qualsiasi tentativo di rimonta e Busto riesce a mantenere invariato il gap. Così per i primi 5’ poi un calo mentale dei nostri, complice anche qualche episodio recriminabile ma non ravvisato dagli arbitri, fa il gioco per Busto che riesce ad allungare a +10. Agli Aironi ora non entra più nulla mentre i bustocchi avendo raggiunto un certo margine di tranquillità, riescono a centrare la retina con scioltezza, incrementando notevolmente in vantaggio. Il tempo passa e Robbio vede ridotte al lumicino le speranze di un improbabile recupero, solo lo scatto d’orgoglio del capitano evita con una tripla lo scarto di 20 punti. Il finale dice 80-62 Busto. Gli Aironi non riesce l’impresa di agganciare il secondo posto, ma la sconfitta in casa di una squadra attrezzata come Busto non deve essere vista come un’occasione buttata alle ortiche. Certo dispiace per il black-out subito negli ultimi minuti di partita, senza il quale avremmo avuto sicuramente modo di giocarcela diversamente. Tutto ciò ci deve essere d’insegnamento per un torneo che, come abbiamo visto, non permette cali di concentrazione. E adesso un altro scontro diretto… Luino.

Parziali 21-16, 35-35, 53-47
Hydrotherm Busto Arsizio :  Arui 17, Borsani 7, Preatoni 8, Ferrario 2, Azzimonti 32, Gambaro 8, Portaluppi 6, Marghella 0, Badalotti 0, Ramazzina 0. All. Nava
Aironi Pallacanestro Robbio :  Gallina 10, Ilic 3, Colombo 10, Loughlimi 5, Campana 7, Ratti, Di Paola 6, Ferrara ne, Buzzin 12, Kam 9. All. Sguazzotti