Sportiva Boffalorese – Fluidotecnica 71-89

AIRONI_FB_Banner_2018_007234

Gli Aironi mettono la “seconda” e vincono in trasferta a Boffalora per 71-89 grazie ad una grande prestazione corale, con la quale tutto il gruppo ha dato dimostrazione di solidità e compattezza. Una partita tutt’altro che semplice, vissuta in costante apprensione per la tenuta fisica di una formazione costantemente alle prese con un’infermeria ancora troppo trafficata. Gli Aironi hanno cercato e trovato un risultato importante, che permette loro di scongiurare il pericolo di finire in zona Play-Out ed essere così concentrati sul prossimo obiettivo, quello di ottenere il piazzamento per i non ancora matematici Play-Off. 1°TEMPO – Partono subito forte il quintetto con Campana, Colombo, Loughlimi, Ilic e Kam. Primi punti proprio del nostro ivoriano che poi apre a Loughlimi per la prima tripla di serata innescando il break di 0-7 con il quale i nostri provano subito a scappare. Boffalora risponde con un 6-0 ma ancora Kam e Loughlimi riportano Robbio a +7. Inizio subito frizzante per entrambe le formazioni che non stanno certo a raccontarsela, i padroni di casa si riportano sotto, 14-16, ma i nostri ragazzi non si fanno intimorire dagli attacchi e dal gioco fisico di Saccà e compagni, riguadagnando un certo vantaggio, 18-25 Aironi al primo stop. La seconda frazione inizia bene per Robbio che trova la doppia cifra di vantaggio con Loughlimi da tre, 18-28. Buone le percentuali da tre, anche Buzzin e Colombo trovano la retina da oltre l’arco e il distacco aumenta a +16. Banfi (tripla) prova a dare una sveglia ai suoi, ma sono ancora gli Aironi a suonare la carica con “Mo”Loughlimi, ancora da tre per il +20 (27-47). C’è tempo per un altro canestro, quello di Roppo per fissare il tabellone, 29-47 all’intervallo. 2°TEMPO – Ricominicia l’incontro con un trend più equilibrato, botta e risposta tra le due squadre che mantengono le distanze fin qui acquisite. Poi Gallina e Campana fanno 4-0 e gli Aironi raggiungono il massimo vantaggio, +26 sul 35-61. Robbio schiera una delle migliori difese viste fin qui e Boffalora fatica a trovare i punti, i nostri possono così amministrare e chiudere il terzo periodo sul +20, 46-66. Gli ultimi 10’ iniziano in “gestione” per i nostri ragazzi che rimangono comunque attenti ad ogni razione dei padroni di casa, Scrocco segna dalla media ma Gallina e Buzzin, da tre, ci riportano a +24. Gli Aironi tirano il fiato e Boffalora prova a rosicchiare qualche punto con Varliero e Viganò ma ancora una tripla, questa volta di Colombo, ristabilisce il distacco. Non molla il colpo il “Boffa” che sfrutta un momento di calo dei nostri per ridurre lo svantaggio, sale in cattedra Cagner che da fuori punisce un leggero affanno difensivo. Qualche piccola apprensione tra il seguito robbiese (memore di incredibili esperienze passate) che vede la squadra di casa riavvicinarsi, ma un tranquillo Pippo Gallina rasserena gli animi con una tripla che di fatto chiude il match. Ancora qualche attimo di gioco, che da’ il tempo a Cagner per un altro tiro da tre, ma i giochi sono oramai fatti, Robbio espugna Boffalora 71-89.

 Parziali  18-25, 29-47, 00-00
ASD Sportiva Boffalorese :  De Franco 6, D’Agostino, Carnevale F., Gagner 8, Viganò 11, Ragazzoni, Carnevale M. 6, Saccà 6, Scrocco 17, Varliero 4, Banfi 9, Roppo 4. All. Pastorello
Aironi Pallacanestro Robbio :   Gallina 15, Ilic 4, Colombo 12, Loughlimi 16, Campana 8, Ratti, Buzzin 13, Kam 21. All. Sguazzotti